Quando le lenti fotocromatiche sono esposte alla luce UV, miliari di molecole fotocromatiche presenti nella lente iniziano a cambiare la loro struttura molecolare provocando lo scurimento delle lenti in modo uniforme. Terminata la sollecitazione alla luce UV le molecole ritornano alla loro struttura molecolare di partenza, riportando la lente ad essere bianca. Le lenti sensibili alla luce offrono quindi un doppio vantaggio:

L’intensità del colore della lente si adatta all’intensità della luce presente nell’ambiente, scurendosi e schiarendosi automaticamente e bloccando i raggi UV. In questo modo si riduce l’abbagliamento e i riflessi, esaltando il contrasto e la percezione dei colori.

lenti-sensibili-alla-luce

D’altro canto,in auto, il vetro del parabrezza blocca oltre il 99% della luce UV, quindi la maggior parte delle lenti fotocromatiche non si scurisce in modo significativo all’interno dell’auto.

Qui da Ottica Pironti sapremo consigliare il tipo di lenti fotocromatiche più indicate, anche dal punto di vista estetico.

Il fotocromatismo risulta essere indicato in soggetti particolarmente sensibili alla luce e per tutti coloro che sono esigenti in termini di funzionalità e protezione ai raggi UV.

Proteggi ed esalta il tuo sguardo: vieni da Ottica Pironti Hoya Center e prenota la tua visita personalizzata